BLUES CITY CLUB – SABATO 15 E DOMENICA 16 DICEMBRE

Sabato 15 e Domenica 16 dicembre
2 giorni di musica a Pistoia
20 artisti eccellenze del Blues Made in Italy
per 25 eventi nel centro storico

Una due giorni incredibile di musica blues nei locali del centro storico ad ingresso libero: questa è Blues City Club che si terrà sabato 15 e domenica 16 dicembre in moltissime location del centro di Pistoia. Oltre 20 artisti tra band e cantautori suoneranno nei principali locali della città per far vivere le atmosfere del Pistoia Blues anche d’inverno, nei bar, nei ristoranti, nei negozi. Esibizioni acustiche ed elettriche, in solo, in duo, in trio che con tema principale il blues, il genere a cui la città è legata da 40 anni, con musicisti che rappresentano alcune tra le eccellenze del blues Made in Italy.
Saranno presenti artisti come Paolo Bonfanti, uno dei bluesman più importanti a livello europeo, Alex Gariazzo, storico chitarrista della Treves Blues Band, Emma Morton, blues woman rivelazione di X-Factor, Federico Biagetti e Danny Bronzini, due giovani grandissimi talenti della musica italiana, Jack Jaselli, eclettico viaggiatore della musica, il pianista PeeWee Durante e moltissimi altri artisti tra cui i local heroes Chicago Blue Revue, Roberto Belmonte, Daniele Nesi, Elio Capecchi, Niccolò Menichini, Emiblues.
L’evento è organizzato da CCN Pistoia, La Sala, Bluesin con il patrocinio del Comune di Pistoia con diversi eventi a partire dalle 17 e fino alle 24 del week end del 15 e 16 dicembre.

L’intero programma, tutto ad ingresso libero, è consultabile su www.pistoiablues.com e sulle pagine social del Festival:

www.facebook.com/pistoiablues | www.twitter.com/pistoia_blues | www.instagram.com/pistoia_blues_festival

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

THIRTY SECONDS TO MARS IL 6 LUGLIO AL PISTOIA BLUES

Sono i Thirty Seconds To Mars il primo grande gruppo internazionale annunciato per l’edizione 2019 del Pistoia Blues Festival. La band fondata dai fratelli Jared e Shannon Leto si esibirà il prossimo Sabato 6 Luglio sul prestigioso palco di Piazza Duomo con il loro nuovo tour europeo. I Thirty Seconds To Mars sono celebri nel mondo per il loro rock avveniristico, ricco di nuove sonorità e di simbolismi a cui seguono di pari passo produzioni live sempre all’avanguardia. Fortissimo l’impatto scenico del loro carismatico leader: l’attore, musicista e fondatore del gruppo Jared Leto.

I biglietti del concerto dei Thirty Seconds To Mars saranno disponibili nei circuiti ticketmaster.it e ticketone.it dalle ore 10.00 del 22 novembre

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

APERTE LE ISCRIZIONI A OBIETTIVO BLUESIN 2019

Al via le iscrizioni a Obiettivo Bluesin 2019 il contest nazionale dedicato alle band emergenti italiane che propongono brani originali di genere rock, blues e affini e che permette la partecipazione al Pistoia Blues 2019.

Obiettivo Bluesin, storico concorso nazionale del Pistoia Blues, da molti anni seleziona le migliori formazioni e artisti per farli salire sul palco principale del Festival.
L’iscrizione è totalmente gratuita. (le iscrizioni chiudono il 5 aprile 2019)

Una prima selezione avverrà in base al materiale audio inviato, le band scelte potranno esibirsi durante la primavera presso alcuni locali di musica dal vivo dislocati in varie parti d’Italia. Le band che superano le eliminatorie parteciperanno ad una serata finale nella quale saranno decretati i vincitori che suoneranno sul main stage del Pistoia Blues.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

SI È CHIUSA CON SUCCESSO LA 39ESIMA EDIZIONE DEL PISTOIA BLUES

Si è chiusa con successo la 39esima edizione del Pistoia Blues e delle iniziative collaterali al Festival iniziato idealmente con il ciclo “Road To Pistoia” a Marzo (ciclo chiusosi con l’emozionante concerto della leggenda americana Graham Nash il 4 Luglio al Teatro Manzoni) e proseguito con gli eventi in Piazza Duomo il 10, 13, 14 e 15 luglio. L’anteprima affidata ad Alanis Morissette che ha segnato il suo ritorno in Italia dopo sei anni di assenza, non ha tradito le attese così come il cuore del Festival con grandi protagonisti il cantautore britannico James Blunt, l’icona del rock progressivo Steve Hackett dei Genesis, il rock cavernoso di Mark Lanegan ed il concerto blues dei Supersonic Blues Machine con Billie F. Gibbons degli ZZ Top che, quando è salito per la prima volta sul palco del Festival, ha scatenato un’ovazione incredibile.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter